Aggiornamenti canoni e diritti per l'escavazione

Pubblicati i provvedimenti della Giunta regionale

Sul B.U.R.P. n. 15 dell’11 aprile 2019 sono state pubblicate due Deliberazioni della Giunta Regionale del 22 marzo 2019 rispettivamente sulla determinazione e aggiornamento del canone di concessione di cava annuo 2019 e sull’aggiornamento degli importi unitari dell’onere per il diritto di escavazione per il materiale estratto nel biennio 2019-2020.

Circa il primo provvedimento, si segnala che gli importi del canone annuo di concessione per l’anno 2019 sono:

  • marmi ed altre pietre da taglio, da costruzione e decorazione → € 969,65 per ettaro o frazione di ettaro;

  • inerti ed altri granulati, torbe e tutti gli altri materiali industrialmente utilizzabili → € 765,68 per ettaro o frazione di ettaro.

Circa il secondo provvedimento, si segnala che gli importi dei parametri unitari per il calcolo dell’onere per il diritto di escavazione, per il materiale estratto nel biennio 2019-2020 sono:

  • sabbie e ghiaie per calcestruzzi, conglomerati bituminosi, tout-venant per riempimenti e sottofondi, materiali per pietrischi e sabbie → € 0,5176 al metro cubo;

  • pietre ornamentali → € 0,8628 al metro cubo;

  • argille, calcari per cemento, per calce e altri usi industriali, gessi, sabbie silicee e torba → € 0,5786 al metro cubo;

  • minerali di Iª categoria → € 0,5786 al metro cubo;

  • altri minerali di cava non compresi nei precedenti punti → € 0,5786 al metro cubo.

Il testo integrale dei provvedimenti in parola può essere richiesto alla Segreteria della Sezione lapidea della scrivente Unione.


15 aprile 2019

Condividi