Decorazione "Stella al merito del lavoro" conferibile il 1° maggio 2020

Unione Industriale VCO

Informiamo le Aziende associate che il Ministero del Lavoro ha diramato le istruzioni – allegate alla presente - per predisporre le presentazione delle candidature per il conferimento delle "Stelle al Merito del Lavoro" per l'anno 2020 che saranno consegnate il 1° maggio del prossimo anno.

Richiamo l'attenzione su alcuni punti fondamentali: 

  • le proposte di conferimento devono essere presentate agli Ispettorati interregionali del lavoro e agli Ispettorati territoriali del lavoro -  ove istituiti - entro il termine tassativo del 31 ottobre 2019, corredate dai seguenti documenti:

o   autocertificazione relativa alla nascita e alla cittadinanza italiana

o   attestato di servizio o dei servizi prestati presso una o più aziende fino alla data della proposta, o del pensionamento, indicando l'attuale e l'ultima sede di lavoro

o   attestato relativo alla professionalità, perizia, laboriosità e condotta morale in azienda

o   curriculum vitae

o   autorizzazione da parte dell'interessato al trattamento dei dati personali

o   residenza, recapito telefonico e indirizzo mail ove disponibile

·       le proposte presentate lo scorso anno e non accolte sono decadute: se le ragioni di esclusione sono venute meno, la candidatura può essere ripresentata, corredata da tutti i documenti

·       per le domande riguardanti i lavoratori residenti all'estero la sede di presentazione è la locale Ambasciata.

Per agevolare la verifica dei requisiti per i lavoratori caratterizzati da discontinuità delle sedi di lavoro è consigliato l’invio dell’estratto conto previdenziale INPS per attestare il raggiungimento del numero minimo di anni di servizio.

Il Ministero del Lavoro sollecita la presentazione di candidature femminili per equilibrare il numero di conferimenti tra i generi. 

L'istruttoria avviene presso le competenti Direzioni interregionali/territoriali del lavoro, affiancate da apposite Commissioni alle quali partecipa un rappresentante di Confindustria.

Le graduatorie di merito - predisposte a livello regionale - rappresentano un elemento di priorità per il conferimento finale ed è, quindi, opportuno che i primi e più diretti interventi di segnalazione vengano effettuati in tali sedi.

Le segnalazioni fatte gli anni precedenti debbono ritenersi decadute e, pertanto, ai fini dell’eventuale proposta di decorazione per il 2020, dovranno essere rinnovate.

Invitiamo pertanto le aziende interessate a selezionare preventivamente le proposte e di segnalare i nominativi prescelti all’Ufficio Economico della scrivente, che rimane a disposizione per ogni eventuale chiarimento necessario.

nota informativa SML 2020.pdf


01 agosto 2019

Condividi