Tassi usurari in vigore dal 1° gennaio al 31 marzo 2019

Ufficio studi e ricerche

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha reso noti, con Decreto del 21 dicembre 2018 – allegato alla presente -, i tassi di interesse effettivi globali medi (TEGM) in vigore per il periodo dal 1° gennaio al 31 marzo 2019, ai sensi della legge sull'usura (Legge 108/96).


Il decreto indica, inoltre, i tassi soglia oltre i quali gli interessi sono considerati usurari. Si ricorda che tali soglie sono calcolate aumentando il TEGM di un quarto e aggiungendo un margine di ulteriori quattro punti percentuali. La differenza tra il tasso soglia e il tasso medio non può essere superiore a otto punti percentuali.


I TEGM sono rilevati dalla Banca d'Italia - attraverso un’indagine trimestrale effettuata su intermediari bancari e finanziari - per categorie omogenee di operazioni tenuto conto della natura, dell’importo, dell'oggetto, della durata, dei rischi e delle garanzie delle stesse. 

Decreto MEF 21.12.2018 tassi usura I trimestre 2019.pdf


08 gennaio 2019

Condividi